Categoria: U15F

U15 FEMMINILE/Con Bresso un bel successo

Partita già chiusa alla fine del terzo quarto per le ragazze di coach Quartana che hanno ospitato Bresso

VISCONTI 65
OPSA BRESSO 43
PARZIALI: 14-8, 20-8, 25-14, 6-13
VISCONTI: Casirati 9, K. Zyla 5, S. Zyla 19, Cucchi 20, Belloli, Testa, Ciardo 2, Koffi Amou, Cortinovis 5, Vailati 5. All: Quartana. Ass. Dionigi.

BRIGNANO – Prosegue il buon momento dell’Under 15 femminile che fa valere il fattore campo e tiene a Brignano i punti in palio nella partita con Bresso. Sempre in controllo della partita sin dalle fasi iniziali, capitan Zyla e compagne chiudono il terzo periodo 59-30 e rendono l’ultimo quarto solo utile per le statistiche.

U15 FEMMINILE/Ultimo quarto col turbo innestato

Il parziale di 13-2 nel tempo conclusivo ha permesso alle viscontine di scrollarsi di dosso Usmate e cogliere la seconda vittoria consecutiva

VISCONTI 51
USMATE 35
VISCONTI: Giroletti 2, Casirati 12, Ciardo 1, Cucchi 12, Belloli 6, Leonardi, Trevisan 8, Cortinovis 7, Vailati 3. All. Quartana. Ass. Dionigi.

BRIGNANO – Seconda vittoria per le Under 15 Visconti che fanno valere il fattore campo nella partita giocata e vinta con le pari età dell’Asd Usmate. Per avere la meglio, però, le ragazze di coach Quartana e di Martina Dionigi hanno dovuto aspettare l’ultima frazione, ben giocata, che ha prodotto il decisivo parziale di 13-2 che ha definitivamente spento le velleità delle blu ospiti.

«Nei primi tre quarti – commenta coach Q – non siamo riusciti a dare ritmo al nostro gioco, faticando con le spaziature in attacco e consentendo ad Usmate di restare sempre vicina nel punteggio. Mi ha invece soddisfatto l’atteggiamento tenuto nell’ultimo tempo quando siamo riusciti ad alzare la pressione e a stenderci meglio in contropiede. Abbiamo così trovato soluzioni semplici ed efficaci che ci hanno permesso di prendere il largo».

UNDER 15 FEMMINILE/Partenza validissima

Larga vittoria per le ragazze di Mario Quartana nella gara di esordio in campionato. Il coach: «Buona intensità e buone collaborazioni in attacco»

VISCONTI BRIGNANO 80
NINO RONCO ORNAGO 36
PARZIALI: 19-5, 23-8, 16-14, 22-29
VISCONTI: Giroletti, Casirati 14, Ciardo 12, Cucchi 17, Belloli 6, Brina, Leonardi 2, Trevisan 12, Cortinovis 2, Vailati 15. All: Quartana. Ass. Dionigi.

BRIGNANO – È tutta un’altra musica per coach Mario Quartana e la sua assistente Martina Dionigi, se lo spartito è quello dell’Under 15. Le ragazze brignanesi hanno esordito in campionato un giorno dopo aver “battezzato” l’Under 17 e stavolta l’hanno fatta da padrone. Capitan Ester Casirati ha preso per mano la squadra che ha ben presto preso il largo, amplificando il vantaggio nei confronti delle brianzole del Nino Ronco Ornago sino al “+44” finale. Cinque le giocatrici che hanno chiuso la gara in doppia cifra.

«Ho apprezzato l’intensità difensiva messa in campo dalle ragazze ad inizio partita – spiega Coach Quartana – cosa che ci ha permesso di aprire il contropiede giocare in velocità trovando anche belle collaborazioni in attacco». L’allenatore ha però qualcosa da dire alle sue giocatrici: «Non ho per nulla gradito il calo di attenzione della squadra nel terzo quarto. Certe leggerezze non possiamo permettercele».

PRE SEASON/Buon test per le Under 15

A due settimane dal via, le viscontine hanno sostenuto un proficuo test con Milano Basket Stars. Coach Quartana: «L’energia è quella giusta»

Il conto alla rovescia è iniziato: tra due settimane il gruppo Under 15/17 femminile di Visconti Basket si presenterà ai cancelletti di partenza della nuova stagione. In attesa che scatti il semaforo verde, coach Mario Quartana, con l’assistenza di Martina Dionigi, ha guidato le Under 15 nell’amichevole giocata domenica a Milano sul campo del Basket Stars.

Un testo proficuo, quello delle ragazze vestite di blu, che ha permesso al coach di trarre positive indicazioni, a prescindere dal risultato a favore: «Ho apprezzato l’energia e l’intensità messa in campo dalle ragazze, soprattutto in fase difensiva – commenta “Coach Q” – oltre ad un corretto approccio alla partita. Ci sono cose che vanno sistemate ed errori da correggere, ma sicuramente stiamo andando nella giusta direzione».