Categoria: U17/F

U17 FEMMINILE/Doppio semaforo rosso

Impari il confronto con Ororosa e Usmate anche se coach Quartana sprona la squadra: «Questo campionato è una bella occasione da non perdere»

OROROSA 72
VISCONTI 22
PARZIALI: 23-5, 22-8, 12-1, 15-8.

VISCONTI: Casirati, Banzola, Crotto, Belloli, Toure Omoli 6, Testa, Bettinelli, Binetti 2, Cucchi 2, Trevisan 4, Vailati 8. All: Dionigi. Ass: Pizzi.

VISCONTI 12
USMATE 74
PARZIALI: 1-23, 3-21, 4-14, 4-16.

VISCONTI: Casirati, Leoni, K. Zyla, S. Zyla 4, Banzola, Cucchi, Binetti 5, Donghi, Trevisan 2, Visconti 1, Cortinovis. All: Dionigi. Ass: Pizzi.

BRIGNANO – Doppio appuntamento ravvicinato e doppio semaforo rosso per l’U17. Risultato peraltro prevedibile vista la differenza di valori in campo ma che ha dato motivi di rammarico a coach Quartana: «Al di là del risultato e delle avversarie di buonissimo livello abbiamo giocato due brutte partite. Abbiamo incontrato tante difficoltà in attacco dove siamo rimaste statiche e passive. Anche in difesa abbiamo commesso errori evitabili. Mi piacerebbe che le ragazze ricordassero sempre l’importanza di giocare un campionato difficile e di livello qual è l’Under 17: è una grande occasione per fare esperienze che ci saranno utili nel presente e nel futuro».

U17 FEMMINILE/Passi in avanti pur senza vittoria

Sconfitta “positiva” per le ragazze di coach Quartana che soprattutto in attacco hanno evidenziato confortanti progressi

VISCONTI 32
GEAS SESTO 59
VISCONTI: Casirati 7, Leoni, Banzola, Crotto 3, Cucchi 6, Binetti 2, Trevisan 6, Testa, Bettinelli 2, Visconti 2, Cortinovis 2, Donghi 2. All: Quartana.

BRIGNANO – Poche ore dopo la vittoria con Usmate, il gruppo guidato da Mario Quartana è tornato a calcare il parquet del palazzetto di Via Fontanine, stavolta per affrontare il blasonato Geas nella partita valida per il campionato U17. Brignano parte col freno a mano tirato, sin troppo timorosa delle avversarie che chiudono 19-8 il primo quarto. Col passare dei minuti, pur allargandosi il divario con le quotate ospiti, Visconti acquista più fiducia e regge decisamente meglio il confronto.

«Una sconfitta che può definirsi “positiva” – sottolinea Quartana – perché se escludiamo l’avvio “così così”, poi le ragazze hanno preso fiducia ed hanno fatto buone cose soprattutto in attacco dove i miglioramenti sono evidenti. Abbiamo tanto lavoro da fare, e lo sappiamo benissimo. Ma se i presupposti sono questi, mi sento di guardare al futuro con fiducia».

UNDER 17 FEMMINILE/Avanti, piano piano

Il campionato più ostico per il gruppo di Mario Quartana inizia con un sconfitta ma anche con buone indicazioni per Coach Q

VISCONTI BRIGNANO 16
BASKET STARS MILANO 49
VISCONTI: Casirati 2, Leoni 2, Banzola, Crotto 4, Cucchi 5, Belloli, Binetti, Testa, Bettinelli, Visconti, Cortinovis 2, Vailati 1. All. Quartana.

BRIGNANO – Il campionato Under 17 servirà per fare preziosa esperienza, per il gruppo allenato di Mario Quartana che ha esordito sabato pomeriggio al Palazzetto di Via Fontanine con il Basket Stars Milano. Una partita che va vista oltre il risultato finale e il referto giallo messo in archivio: «Siamo partite con troppo timore – spiega Coach Q – trovando poca incisività in attacco dove le percentuali sono state piuttosto basse. In difesa, invece, nel complesso non siamo affatto andate male. Lo sviluppo della partita ci ha fatto chiaramente capire su quali tasti dovremo pigiare con forza per reggere anche una categoria così impegnativa».