Categoria: Serie B/F

SERIE B FEMMINILE/Semplicemente fantastiche

Per la prima volta nella storia Brignano vince a Pontevico al termine di una prova che certifica il valore tecnico e caratteriale della squadra

PONTEVICO 41
VISCONTI BRIGNANO 49
VISCONTI: Dionigi, De Gianni 3, Patelli 2, Grassi 14, Moro 14, Mazzanti 12, J. Behring, Sforza 4, Kola, Cardisperi. All: R. Behring. Ass. Pizzi, Agostinelli.

PONTEVICO– Un referto rosa storico quello che capitan Alessandra Mazzanti e le sue compagne hanno alzato al cielo in segno di vittoria in una serata speciale: quella che certifica il valore morale, oltre che tecnico ed atletico, di una squadra che in piena emergenza ha fatto ancora ricorso a quella risorsa inestimabile che si chiama “spirito Visconti” per vincere, prima volta nella storia, sul campo sempre ostico di Pontevico.

Il terzo successo di fila, che permette a Brignano di avere una classifica decisamente migliore rispetto agli inizi di ottobre, ha il volto di una squadra che in un momento difficile ha saputo guardarsi negli occhi e capire che il momento della svolta era arrivato.

Una riscossa che ha il volto di Sara Moro, lei che “brignanese doc” ha aperto la serata con quattro punti di fila (bomba più tiro libero) mantenendosi su alti livelli di rendimento per tutto il match che ha chiuso con 14 punti al pari della solita preziosissima Grassi mentre il “cuor di capitana” Alessandra Mazzanti, così come De Gianni, ha retto benissimo il confronto sotto le plance, mettendo oltretutto la firma su 12 punti.

Tre performance balistiche da doppia cifra col supporto di una prestazione collettiva che deve essere motivo d’orgoglio per Randy Behring ed Ennio Pizzi, i quali si sono messi sul leggìo ed hanno diretto un’orchestra che ha riempito di gradevoli note il palazzetto dello sport pontevichese: 16-6 nel primo quarto ed 15-11 nell’ultimo quando le locali hanno cercato di rientrare in partita, ma hanno trovato al loro cospetto un gruppo che quel referto rosa lo voleva a tutti i costi. E se l’è preso…

Capitan Mazzanti: «Vale la pena seguirci, credetemi…»

La squadra le ha “assegnato i gradi”: «Per me ha un’importanza esagerata». Sul campionato: «Dobbiamo rafforzare la nostra identità. La forza del gruppo si misura ovunque». Sulla squadra: «La società ha ben operato: siamo più complete e più forti nella qualità»

«C’è chi vuole che una cosa succeda, chi desidera che succeda e chi si adopera affinché succeda» così disse un giorno Michael Jordan. Un concetto che, nella quotidianità cestistica di Alessandra Mazzanti non è rimasto astratto.

Sin da quando ha vestito per la prima volta la maglia del Visconti Brignano, si sentita parte di un progetto, è diventata una presenza importante nello spogliatoio ed è sempre uscita dal campo con la spia della riserva accesa, tali e tante sono state le energie profuse.

Oggi Alessandra Mazzanti si vede in parte “ricompensata” di cotanto spirito di appartenenza: lo spogliatoio, con voto unanime e democratico, l’ha eletta capitana della squadra di Serie B: «Tutto ciò per me ha un’importanza esagerata, perché certifica il forte legame che si è creato con le mie compagne. La mia soddisfazione è grande: non gioco a Brignano da molto tempo ma sono orgogliosa di aver dato una mano a rendere più coeso il gruppo. Io ho dato tutto, come sono solita fare, ma vi assicuro che non avevo mai trovato un gruppo così motivato dalla voglia di crescere, di fare sempre meglio. Dobbiamo continuare a portare tutto ciò in campo, anche adesso che sta per cominciare una stagione ancora più impegnativa».

Lo scorso anno avete pagato i tanti infortuni ed il prezzo dell’inesperienza…

«Abbiamo fatto tesoro di ogni cosa successa nello scorso campionato. In più – afferma la capitana – va dato atto alla società di aver svolto un ottimo lavoro. Ci presentiamo al nuovo campionato con un roster più completo nella quantità e molto più forte nella qualità: De Gianni, Moro e Sforza sono tre ragazze che in campo porteranno esperienza, tecnica, talento e cuore».

Che compito vi aspetta?

«Un compito che richiederà grande attenzione. Non ci sono avversarie da sottovalutare, non sono ammesse distrazioni, ogni partita va giocata al massimo. Per tutte noi è l’occasione giusta per toglierci belle soddisfazioni. Oltretutto siamo in una società che non ci mette la minima pressione. Restare in Serie B è l’obiettivo minimo. Raggiunto quello, la mia speranza è di avere tempo a disposizione per puntare ad altro…».

La capitana cosa dice alla squadra nelle ultime ore della vigilia?

«Non dobbiamo perdere la nostra identità ma, al contrario, rafforzarla. Continuiamo a giocare insieme, divertendoci e senza risparmiarci. Quei numeri che, alla fine, si vedono sul tabellone elettronico, contano relativamente se tu hai dato il massimo. I punti segnati, i minuti giocati, gli errori commessi – sottolinea Alessandra Mazzanti – sono solo dettagli. La partita si vince anche stando in panchina o sedute sulle tribune. La forza del gruppo si misura ovunque».

Sarà un campionato lungo: trenta giornate da vivere tutte d’un fiato…

«Proprio così. Cominciamo sabato e ci fermeremo solo a Natale e Pasqua. Ragion di più per affrontare col giusto spirito ogni allenamento ed ogni partita. Ci sarà bisogno di tutte».

Un messaggio per Brignano City?

«Abbiamo bisogno di sentire attorno l’affetto ed il supporto di tutti. Per noi è galvanizzante sapere che ci sono imprenditori che credono in noi. Per noi è emozionante entrare in campo e vedere le tribune piene di tifosi ai quali garantiamo il massimo impegno. Vale la pena venirci a vedere, credetemi».

Siete al vertice di un movimento femminile che per Visconti riveste importanza essenziale…

«Ne sono consapevole – dice Alessandra Mazzanti – ed è uno sforzo organizzativo che non mi lascia indifferente. Noi della Serie B dobbiamo essere un esempio. Fare da traino. Personalmente, invito le giovani leve ad avvicinarsi alla pallacanestro, ed allo sport in genere. È un’esperienza preziosa: condivisione, salute, divertimento sono molto meglio di Tik Tok, Instagram o quant’altro. Ragazze, non perdetevi il bello della vita…».

Randy Behring “chiama” il Visconti: «Pazienza, tenacia e la forza del gruppo»

Il capo allenatore della Serie B femminile: «Iniziamo una “maratona” lunga trenta giornate ma l’impegno e la voglia di crescere delle ragazze mi rende sicuro che possiamo affrontare chiunque senza paura»

Talento? Ne abbiamo… Spirito di gruppo? Ne abbiamo… Serietà? Ne abbiamo… Impegno in allenamento? Quello c’è addirittura in quantità industriale…

Randy Behring comincia a sistemare i tasselli della stagione sportiva 2022-2023 e si rende conto che pur essendo un mosaico che non sarà facilissimo da completare, lui e le sue ragazze non partiranno da zero. Anzi…

Alla vigilia dell’esordio nel campionato di Serie B femminile (sabato sera a Giussano ndr) il riconfermato head coach del Visconti è consapevole di avere più luci che ombre. Condizione essenziale per affrontare con lo stato d’animo giusto: «Quella che sarà una maratona – sorride – lunga trenta giornate da vivere tutte d’un fiato. Consapevoli che il compito principale di tutti, società, staff e giocatrici dovrà essere quello di avere la pazienza, la serenità e la tenacia indispensabili per poter essere sempre all’altezza della situazione. In un campionato così lungo nel tempo, tutto sarà messo alla prova dalle vicende di ogni singola giornata. Dobbiamo riuscire ad essere sempre “sul pezzo”…».

Fiducioso?

«Assolutamente sì. Alleno un gruppo di ragazze che non lasciano mai nulla a metà. L’impegno e la voglia di crescere è costante in ognuna di loro. Stanno lavorando sodo sin dal primo giorno di preparazione, con la ferma intenzione di raggiungere la miglior condizione nel minor tempo possibile. C’è stato qualche contrattempo strada facendo. Ma gli infortuni fanno parte del gioco. Sono sicuro che chiunque scenderà in campo, darà tutto pur di arrivare al risultato migliore».

Già, il risultato: dove arriverà il Visconti?

«Occorre una doverosa premessa – specifica Randy Behring – riferita al livello di un campionato che è andato decisamente verso l’alto. Non c’è avversaria che non si sia rinforzata. Sappiamo qual è la nostra strada. Un passo alla volta vogliamo percorrerla sino in fondo. Chiunque si ponga al nostro cospetto, deve sapere che troverà una squadra mai doma, intensa, unita e con un più che buono livello di talento. Detto questo, il primo step sono le tredici vittorie che servono per tenerci stretta la categoria. Prima ci arriviamo e prima potremo toglierci altre soddisfazioni».

Cosa bisognerà portare in scia dalla scorsa stagione?

«Risposta facile: la voglia di continuare a lavorare con entusiasmo, con desiderio di migliorare. Ripeto: per me questa è già una certezza. Il senso del lavoro è un valore aggiunto della mia squadra».

Quale aspetto andrà migliorato?

«La speranza che ci siano meno infortuni» auspica l’head coach di Visconti che aggiunge: «Sarà importante che tutte le giocatrici si sentano parte del progetto. Una parola, un incitamento, uno sprone alla compagna in difficoltà: mi piacerebbe vedere costante collaborazione e appartenenza. In questo mi affido a chi ha più esperienza».

A tal proposito, l’esperienza è una parte dell’identikit delle nuove arrivate…

«Sono sicuro che De Gianni, Moro e Sforza daranno un prezioso contributo sotto ogni punto di vista. È la loro storia cestistica – sottolinea Behring – che mi rende sicuro di quello che sto dicendo. La squadra ha già raggiunto un livello più che buono ed ha ancora ampi margini di miglioramento. La presenza di giocatrici di questo calibro, unitamente all’atteggiamento di ogni singola componente, farà in modo che tutte potranno trarre beneficio dal vivere insieme questa stagione. Da parte mia sono pronto a mettere in campo tutto quello che so, avendo al mio fianco Ennio e Luca la cui presenza mi aiuterà molto nella gestione del gruppo».

 

«Miglior esordio non potevamo avere – sorride Randy Behring – andiamo a trovare una delle favorite. Non avremo Comaschi e Vicenzi, ma di sicuro, non partiamo battute: si comincia 0-0 e 5 contro 5. Se in campo porteremo tutto quello che siamo, dimostreremo sin da subito che Visconti può tener botta con chiunque».

Patrizia De Gianni, “All Around” sempre e ovunque

In campo garantisce punti, assist, rimbalzi, difesa… Ma anche fuori sa “farsi sentire” ma anche avere la parola giusta per le compagne: ecco a voi la nuova “viscontina”

Non è mai scesa sotto la Serie B. Al contrario: nella sua sin qui eloquente carriera cestistica, ha giocato in Serie A2 con Udine, Battipaglia, Cagliari, Carugate ed Albino, rinforzando la B a Milano Stars e tornando, l’anno scorso, ad Albino dove ha preso per mano la squadra portandola sino alla finale per la promozione, sfumata per il proverbiale ciuffo di capelli.

Patrizia De Gianni adesso ha scelto Brignano. Ha scelto la Visconti ed in questi primi giorni di allenamento si è subito capito che la squadra di Serie B ha aggiunto talento, esperienza, valore…

«La sfortunata finale persa è ormai un ricordo – dice la giocatrice classe 1988, 190 centimetri con oltre 300 partite giocate e la soglia dei mille punti segnati, già abbondantemente superata – anche perché sin dal primo giorno, qui alla Visconti ho trovato un ambiente eccellente. Sono sempre più felicissima della scelta fatta: le compagne sono tutte cordiali e simpatiche. Quando però ci alleniamo, allora la musica cambia: insieme all’entusiasmo ed ai sorrisi c’è grande impegno: tutte danno il massimo, tutte hanno voglia di crescere, nessuna si tira mai indietro. È la strada giusta per prepararci ad una stagione che sarà molto difficile, visto il valore delle avversarie».

Cosa pensa di poter dare alla squadra?

«Porto a Brignano la mia esperienza e mi metto a disposizione delle compagne. Ma, allo stesso tempo, anch’io entrerò in palestra ogni volta con la voglia di migliorare che non mi è mai mancata e che ci sarà anche stavolta».

Come si definirebbe?

«Sono a tutti gli effetti una “All Around” – sorride Patrizia De Gianni – perché in questi anni, sia per esigenze che per necessità, ho portato palla, ho giocato esterna, centro… Insomma: i ruoli li ho provati tutti. Personalmente mi piace coinvolgere la squadra dalla prima palla contesa sino alla sirena finale».

Concetto che merita di essere approfondito…

«Non c’è prestazione, non c’è risultato che non sia accompagnato dall’atteggiamento giusto. Lo spirito di squadra sarà la chiave per aprire la porta della soddisfazione. Se c’è da spronare, ci sono. Se c’è da dire una parola che può aiutare le mie compagne, ci sono… Mi piace “vivere la squadra”. Sono certa che alla Visconti riusciremo benissimo in questo intento».

Una squadra che merita…

«Di avere sempre la cornice di un pubblico numeroso ed appassionato. Ogni volta che entriamo in campo e in tribuna c’è gente che si sostiene, per noi è una grande emozione in più. Per cui, miei cari brignanesi, noi vi aspettiamo. Credetemi – saluta Patrizia De Gianni – siamo una squadra che merita di essere vista, applaudita e tifata».

«Visconti, insieme per crescere»

Luca Sighinolfi, psicologo dello sport entra a far parte dello staff e si presenta: «Lavorerò a stretto contatto con gli allenatori, senza invasioni di campo ma con l’unico scopo di collaborare insieme per dare il meglio a ragazzi e ragazze»

Uno dei motivi che spiega la crescita di Visconti Basket è la ricerca costante di figure che possano essere “valori aggiunto” alla proposta sportiva per ragazzi, ragazze e rispettive famiglie.

Un “modus operandi” che nella stagione sportiva 2022-2023 permetterà al club di alzare notevolmente l’asticella: Luca Sighinolfi, 34 anni il prossimo 23 settembre, entra a far parte dello staff di Visconti Basket. Chi è costui? Dal 2009 ad oggi ha svolto con successo il ruolo di Psicologo Formatore e Performance Coach in alcune aziende di livello assoluto (tra le altre Humanitas Gavazzeni, Fineco, Nestlè, Radici Group, Bonduelle Italia, Leroy Merlin…) ma ha soprattutto maturato esperienze vincenti nel mondo dello sport collaborando con Federcalcio, FIP, Olimpia Milano, Reyer Venezia, Dolomiti Trento e Vanoli Cremona, allargando gli orizzonti anche verso gli States grazie alle esperienze avute con St.John University prima e Syracuse University poi.
Anche se il suo CV è citato solo in parte, già così è tanta roba, insomma… Prossima fermata, come detto, Visconti Basket: «Arrivo a Brignano con grande entusiasmo – dice Luca Sighinolfi – ben lieto di collaborare con una società che ha dimostrato una apertura mentale e una volontà di crescere superiore alla media. Un desiderio di crescere manifestato con la ferma intenzione di investire su ogni aspetto che permetta di dare qualità e sostanza alla proposta sportiva, puntando sullo staff in primis».

Quale sarà il suo ruolo, nello specifico?

«Sarà doppio – spiega Luca – perché la mia passione per il basket è sempre quella che mi ha permesso di giocare 21 stagioni nelle minors e di avere anche esperienze come allenatore. Il mio ruolo principale sarà quello di lavorare a stretto contatto con lo staff tecnico, curando accanto a loro i due principali ambiti della psicologia legata allo sport: da una parte gli aspetti legati al benessere, all’integrazione, al comportamento e, dall’altra, la cura della performance».

Come svilupperà la collaborazione con lo staff tecnico?

«Proporrò degli incontri formativi per tutto lo staff e, nello specifico, li seguirò anche durante gli allenamenti. Vorrei chiarire un concetto fondamentale: io voglio creare un rapporto di grande fiducia con ciascuno degli allenatori. Da parte mia non ci sarà alcuna invasione di campo. Io non interferirò mai sulle competenze tecnico-tattiche del coach e, allo stesso modo, chiederò la stessa cosa in merito alla mia competenza psicologica. La chiave di lettura è unica: essere consapevoli che lavorare insieme sarà un valore aggiunto per entrambi ma, soprattutto, per giocatori e giocatrici».

Dai professionisti alla società territoriale: un bel salto…

«I benefici della psicologia applicata allo sport – sottolinea Luca Sighinolfi – si hanno a prescindere dalla categoria. La differenza sta nell’interesse degli allenatori. Solitamente mi trovo di fronte due tipologie di coach: chi pensa che non ha più nulla da imparare e che, quindi, si chiude a riccio. Oppure chi è interessato ed ha voglia di ampliare il proprio ventaglio di esperienza e, quindi, è molto sensibile ad ogni concetto espresso».

Farà anche parte dello staff della Serie B femminile…

«Poter continuare ad allenare è una delle mie prerogative – precisa il nostro interlocutore – e poterlo fare nel gruppo della Serie B sarà oltremodo intrigante. Come assistente allenatore, mi metto a disposizione di Randy (Behring), Ennio (Pizzi) e tutti coloro che seguiranno le ragazze, per comporre una squadra in grado di continuare il percorso di crescita di un gruppo che a mio parere ha delle ottime potenzialità. Il progetto legato alla Serie B è un po’ lo specchio del Visconti Basket: curare ogni dettaglio per continuare a migliorare e crescere. Sono ben lieto – conclude Luca Sighinolfi – di poter contribuire».

Angelica Sforza, energia pura

Ventotto anni, in arrivo dal Milano Basket Stars, la play maker si presenta così: «La squadra è tutto. Mi sento appagata solo se sono sicura di aver dato il mio contributo»

«Mi piace molto mandare le mie compagne a canestro e vederle felici di farlo…»

Signore e signori, ecco a voi Angelica Sforza, classe 1994, volto nuovo della Visconti e pronta a dar manforte alla squadra che si presenterà ai nastri di partenza del prossimo campionato di Serie B femminile.

«Gioco a basket da un bel po’ – si racconta la neo viscontina – e frequento la Serie B da otto anni. Ho disputato il campionato di Serie A2 con Crema e poi, per motivi legati agli impegni personali, mi sono rimessa in gioco in Serie B categoria che, credetemi, non è di livello così inferiore. Le ultime due stagioni le ho giocato col Milano Basket Stars. Ed ora eccomi qua».

Voce squillante, energia che traspare, Angelica Sforza si presenta come: «Una giocatrice che nasce guardia ma che ha trovato la sua dimensione come play maker, ruolo che mi piace molto».

Play maker di sostanza o funambolica?

«Mi piace essere l’una e l’altra – sorride – nel senso che mi impegno a dare il giusto ritmo alla squadra cercando di “leggere” la partita, ma non nego che mi piace fare l’assist particolare. Uno dei momenti più belli è quando confezioni il passaggio che manda la tua compagna a canestro. Cerco di darmi da fare anche sull’altro lato del campo, difendendo in modo aggressivo».

La tecnica non è però l’unico “valore aggiunto” di Angelica Sforza: «Mi piace “farmi sentire” dalle compagne, dar loro la carica in ogni momento. Quando sono in panchina, se serve faccio un “casino della Madonna”. La squadra – confida – per me è tutto. A fine partita non sono quella che chiede il referto per vedere quanti punti ho fatto. Mi sento appagata solo se sono sicura di aver dato il mio contributo».

Perché Visconti Basket?

«Perché è una società come ce ne son poche in giro. Apprezzo l’organizzazione, la struttura dove ognuno ha un ruolo chiaro e, soprattutto, c’è una persona per ogni ruolo. Vi assicuro società così sono difficili da trovare. Sono molto contenta di essere alla Visconti. Ci sono andata molto vicina un anno fa, ma già da allora ho sempre avuto conferma delle impressioni positive avute».

Che Serie B dobbiamo aspettarci?

«Un campionato difficile e molto competitivo. Tutte le squadre si sono rinforzate. Ci troveremo di fronte a tante giocatrici di valore, molte delle quali provenienti da serie superiori. Tante pretendenti per pochi posti, insomma, ma io sono molto fiduciosa. Rispetto alle altre, Visconti ha apportato pochi ritocchi ad un nucleo di già ottimo valore. Un vantaggio – conclude Angelica – che dobbiamo “sfruttare” il meglio possibile»

Sara Moro is back…

La forte giocatrice classe 1999 farà parte del roster della Serie B: «Rientrare al palazzetto ma non da avversaria, sarà speciale. In squadra troverò tanti volti conosciuti».

Sara Moro is back… Con grande emozione ed un pizzico di orgoglio, Visconti Basket può finalmente annunciare il ritorno in gialloblu di una delle giocatrici che ha fatto la storia del settore femminile brignanese.

Classe 1999, ala piccola, Sara Moro ha legato la sua precedente esperienza “viscontina” al miglior risultati mai raggiunto sin qui: la partecipazione alla finale nazionale Under 18 a Battipaglia nell’estate del 2017.

Quella stessa estate, la giocatrice chiaro esempio di talento e tenacia, ha spiccato il volo verso categorie più alte: Basket Team Crema e Edelweiss Albino in Serie A2, Fanfulla Lodi, BFM Milano e Basket Stars Milano in Serie B, sempre vestendosi con la maglia numero 14, collezionando oltre 70 presenze e tenendo una media stagionale molto vicina alla doppia cifra.

In queste settimane, però, l’affettuoso “assalto” della dirigenza di Visconti Basket ha sortito gli effetti sperati: Sara Moro giocherà il prossimo campionato di Serie B con la “sua” maglia: «Torno a casa con entusiasmo e molto motivata – dice Sara – entrando a far parte con piacere di un gruppo di giocatrici valido e che può regalarsi una bella stagione. Non sarà complicato il mio rientro, perché diverse delle ragazze in squadra le conosco».

Il suo nome è legato ad un record e, di solito, i record sono fatti per essere battuti…

«Un passo alla volta – sorride – anche se riuscire a fare sempre meglio dell’anno precedente è un obiettivo che bisogna darsi».

Cosa proverà varcando la soglia del palazzetto?

«Sarà un momento speciale. Il palazzetto adesso presenta un volto totalmente rinnovato, ma è tra quelle quattro mura che ho iniziato a giocare a pallacanestro quando avevo 4 anni. Tornarci ma non più da avversaria sarà emozionante».

Per la squadra sarà un punto di riferimento…

«Un compito che cercherò di svolgere nel modo migliore. Da parte mia garantisco il massimo impegno e l’esperienza cestistica maturata in questi anni nei quali ho avuto modo di seguire diversi allenatori. Conosco anche Randy Behring: ho lavorato con lui quando ero alla BFM. Stavolta sarà diverso, perché quell’anno lui era l’assistente. È diverso essere assistente o capo allenatore».

Cosa dire ai tifosi brignanesi?

«Noi in campo ce la metteremo tutta – dice infine Sara Moro – voi però non perdete l’occasione di riempire il palazzetto quando giocheremo in casa».

Ennio Pizzi: «Visconti, cresciamo insieme»

L’esperto coach farà parte dello staff della Serie B femminile: «Con Randy Behring faremo bene. In palestra mi piace lavorare sodo»

«La pallacanestro è la mia vita, la mia passione, il mio primo amore…» Quante persone hanno espresso un concetto simile. Ma se l’interlocutore è Ennio Pizzi, allora anche lo spazio tra una parola e l’altra corrisponde alla verità assoluta.

Classe 1962, l’apprezzato tecnico è entrato a far parte dello staff della Serie B femminile, mettendosi al fianco del confermato Randy Behring: «Coach con il quale non vedo l’ora di iniziare a collaborare – sottolinea Pizzi – perché sin dalle prime chiacchiere scambiate con lui, mi sono reso conto che ci completiamo a vicenda. Si creerà la situazione ideale affinché ogni giocatrice possa trarre massimo beneficio da ogni allenamento e da ogni partita».

Domanda inevitabile: perché Visconti Brignano?

«Perché in una realtà geograficamente piccola opera una grande società. Una realtà che, nella scala di valori, mette in cima la cultura del lavoro, la tranquillità dell’ambiente, la serenità del gruppo e la crescita di ogni componente del club. Sono ben lieto di poter dare il mio contributo».

Com’è Ennio Pizzi quando entra in palestra?

«È un allenatore al quale piace lavorare sodo. L’obiettivo è quello di far sudare due magliette ad allenamento ad ogni ragazza – sorride – consapevole che la giocatrice migliore è quella che rientra in spogliatoio stanchissima ma contenta di quanto fatto in palestra».

Spogliatoio richiama al concetto di gruppo unito…

«Preferisco fare un distinguo. Lo spogliatoio è quella “porzione di campo” che è di esclusiva proprietà delle giocatrici. Là dentro il gruppo si confronta, si rafforza. Poi il mosaico si completa anche al di fuori dello spogliatoio. Qui entrano in scena società e staff che devono avere idee chiare sul loro rispettivo compito. Chi allena ha il dovere di far sentire ogni giocatrice partecipe del progetto. Durante ogni esercizio in allenamento, durante ogni situazione di gioco, il momento è sempre quello giusto per far capire, alle ragazze, che la pallacanestro importante è quella che va oltre una statistica o la conta dei minuti giocati. Io amo il basket della mia generazione, quello che in campo aveva il miglior centro, il miglior play, il miglior tiratore ma, di fianco al coach in panchina, il miglior sesto uomo, il miglior giovane e via dicendo».

Parla l’esperienza…

«Ho iniziato a giocare che avevo 8 anni – sottolinea Ennio Pizzi – e fosse per me sarei ancora in campo. Alleno da 35 anni e, sin dal primo giorno, il mio “credo” è stato quello di interpretare la pallacanestro come una scelta libera. Ho maturato esperienze nel minibasket, nel basket giovanile, nelle prime squadre, sia maschile che femminile. Ho anche allenato una squadra di Serie A di basket in carrozzina, settore che continuo a seguire. Scendere di categoria non è mai stato un insuccesso. Al contrario, è il modo per arricchire il mio bagaglio e trovare nuovi stimoli che mi consentano di crescere. Studio molto l’evoluzione della pallacanestro, col preciso intento di proporre situazioni di allenamento e di gioco “ad hoc” per ogni categoria. Il basket mi ha dato tanto. Adesso è corretto che io cominci a rendere qualcosa».

Un bagaglio importante da mettere a disposizione delle ragazze del Visconti?

«Questo è il mio obiettivo e, ripeto, sono certo che lavorando in concerto con Randy Behring arriveranno risultati positivi. Al di là delle statistiche e dei risultati. Mi aspetto di fare un bel percorso con le giocatrici del Visconti. Il mio auspicio è che ci sia il loro apprezzamento e che tutti insieme si possa continuare a crescere».

SERIE B FEMMINILE: ELVAS VISCONTI – OR. FEM. GIUSSANO: 36 – 69

Recupero 4^ di Ritorno – Campionato Regionale – Girone Giallo

Sabato 19 Febbraio 2022 Ore 20,45

PalaVisconti – Via Fontanine – Brignano Gera D’Adda (BG)

Parziali: 11/13 – 11/23 – 4/18 – 10/15

Visconti: Minuzzo L., Dionigi M., Grassi C. 9, Macalli F. 6 (2 Triple), Patelli F. 2, Vincenzi Giulia (Cap) 4, Toffetti S., Bettinelli F. 3, Mazzanti A. 8, Behring J. 1, Kola E. 3 (1 Tripla).

Allenatore: Behring Randy

Assistente Allenatore: Agostinelli Ettore

2° Assistente: Comaschi Sofia

Addetto Arbitri: Coita Dionilla

Arbitri: Amighetti F. di Verolanuova (BS) – Codola T. di Brescia

Brutto passo falso per le ragazze della B che perdono in casa contro la capolista Giussano. La corazzata di Coach Corno “si vendica” per la sconfitta in casa ad opera delle GialloBlu. Partita dai ritmi alti e che chiude la prima frazione in equilibrio. Equilibrio che però viene annullato dalla formazione ospite, che dal secondo quarto in poi dilaga nel punteggio non lasciando scampo alle Viscontine; il risultato finale dice 36-69.

Chiara Grassi Top Scorer con 9 punti, ma è Alessandra Mazzanti ad aggiudicarsi lo “Sguaraunda MVP” con 8 punti e un’ottima prestazione sotto canestro.

Prossimo appuntamento Sabato 25 ancora al PalaVisconti dove arriverà un altro scontro complicato, contro Pontevico Basket, per l’ultima giornata del Girone di Qualificazione.

Palla a due alle ore 18,30, e capienza del Palazzetto che torna al 60% (per noi si traduce in 60 posti totali)

SERIE B FEMMINILE: ELVAS VISCONTI – ASD USMATE: 62 – 44

1^ di Ritorno – Campionato Regionale – Girone Giallo

Sabato 04 Dicembre 2021 Ore 20,45

PalaVisconti – Via Fontanine – Brignano Gera D’Adda (BG)

Parziali: 15/15 – 15/14 – 16/6 – 16/9

Visconti: Minuzzo L. n.e., Dionigi M. 7 (1 Tripla), Grassi C. 13 (1 Tripla), Macalli F., Patelli F. 9 (1 Tripla), Vincenzi Giulia (Cap) 4, Toffetti S. 5, Motta E., Bettinelli F., Mazzanti A. 7, Behring J. 15 (3 Triple), Kola E. 2.

Allenatore: Behring Randy

Assistente Allenatore: Agostinelli Ettore

2° Assistente: Comaschi Sofia

Arbitri: Amighetti Fabio di Verolanuova (BS) – Coffetti Angelo di Bergamo (BG)

 

Tiri da 2: 16/38 (42,1%) – Tiri da 3: 6/22 (27,3%) – Tiri Liberi: 12/14 (85,7%)

Falli Fatti: 19 – Falli Subiti: 13

Rimbalzi Attaco: 9 – Rimbalzi Difesa: 29

Palle Perse: 10 – Palle Recuperate: 6

Assist: 7 – Stoppate Fatte: 5 – Stoppate Subite: 1

 

 

Prossimo appuntamento: Sabato 11 Dicembre 2021 alle ore 21,00, in trasferta a S. Martino in Strada (LO) contro il Pall. Fanfulla 2000 Lodi.

 

Scatti della partita by Giovanni Venturati.

SERIE B FEMMINILE: ELVAS VISCONTI – LIONS BK SCHOOL: 67 – 54

6^ di Andata – Campionato Regionale – Girone Giallo

Sabato 06 Novembre 2021 Ore 20,45

PalaVisconti – Via Fontanine – Brignano Gera D’Adda (BG)

Parziali: 15/5 – 20/18 – 14/13 – 18/18

Visconti: Minuzzo L. n.e., Dionigi M. 6, Comaschi S. 4, Grassi C. 8, Macalli F., Patelli F. 17 (2 Triple), Vincenzi Giulia (Cap) 15, Toffetti S. 1, Motta E. n.e., Bettinelli F. n.e., Behring J. 16 (3 Triple), Kola E. n.e..

Allenatore: Behring Randy

Assistente Allenatore: Agostinelli Ettore

2° Assistente: Mazzanti Alessandra

Arbitri: Giazzi Marco (MN) – Vincenzi Giacomo (MN)

Prossimo appuntamento: Domenica 14 Novembre 2021 alle ore 18,00, in trasferta sul campo del Team 86 Basket Villasanta.

Scatti della partita by Giovanni Venturati.

SERIE B FEMMINILE: OR. FEM. GIUSSANO – ELVAS VISCONTI: 52 – 56

4^ di Andata – Campionato Regionale – Girone Giallo

Sabato 23 Ottobre 2021 Ore 20,30

Palestra – Via Longoni – Fraz. Robbiano – Giussano (MB)

Parziali: 16/13 – 17/14 – 10/17 – 9/12

Visconti: Minuzzo L. n.e., Dionigi M. 2, Comaschi S. 2, Grassi C. 1, Macalli F. 7 (1 Tripla), Patelli F. 23 (3 Triple), Vincenzi Giulia (Cap) 13, Toffetti S., Bettinelli F., Kola E. n.e., Behring J. 4, Mazzanti A. 4.

Allenatore: Behring Randy

Assistente Allenatore: Agostinelli Ettore

2° Assistente: Motta Elisa

Arbitri: Compare Matteo (MB) – Petronio Eric (MI)

 

Tiri da 2: 19/35 (54,3%) – Tiri da 3: 4/20 (20%) – Tiri Liberi: 6/15 (40%)

Falli Fatti: 16 – Falli Subiti: 19

Palle Perse: 23 – Palle Recuperate: 10

Rimbalzi Attacco: 11 – Rimbalzi Difesa: 22

 

Prossimo appuntamento: Sabato 30 Ottobre 2021 alle ore 20,30, ancora una trasferta ostica, sul difficile campo delle Meccanica Fantini Pontevico (BS).

Scatti della partita by Giovanni Venturati.

SERIE B FEMMINILE: ELVAS VISCONTI – EDELWEISS ALBINO: 63 – 58

3^ di Andata – Campionato Regionale – Girone Giallo

Domenica 17 Ottobre 2021 Ore 17,30

PalaVisconti – Via Fontanine – Brignano Gera D’Adda (BG)

Parziali: 11/17 – 11/19 – 17/12 – 19/15

Visconti: Dionigi M. 1, Mazzanti A. 7, Comaschi S. 8 (2 Triple), Grassi C. 2, Macalli F. 9 (3 Triple), Patelli F. 6 (1 Tripla), Vincenzi Giulia (Cap) 12, Toffetti S. 6, Motta E. n.e., Bettinelli F. n.e., Behring J. 7 (1 Tripla).

Allenatore: Behring Randy

Assistente Allenatore: Agostinelli Ettore

2° Assistente: Minuzzo Laura

Dirigente: Coita Dionilla

Arbitri: Vailati Andrea (CR) – Rancati Lorenzo (LO)

 

Tiri da 2: 16/41 (39%) – Tiri da 3: 7/22 (31,8%) – Tiri Liberi: 5/10 (50%)

Falli Fatti: 19 – Falli Subiti: 8

Rimbalzi Attacco: 7 – Rimbalzi Difesa: 19

Palle Perse: 10 – Palle Recuperate: 8

 

Un’impresa sfiorata per un soffio

 

 

Prossimo appuntamento: Sabato 23 Ottobre 2021 alle ore 20,30, in trasferta a Giussano (MB) contro Oratorio Femminile Giussano.

 

Scatti della partita by Giovanni Venturati.

SERIE B FEMMINILE: ELVAS VISCONTI – FANFULLA LODI: 77 – 31

2^ di Andata – Campionato Regionale – Girone Giallo

Sabato 09 Ottobre 2021 Ore 20,45

PalaVisconti – Via Fontanine – Brignano Gera D’Adda (BG)

Parziali: 17/9 – 13/9 – 23/10 – 24/3

Visconti: Dionigi M. 6, Mazzanti A. 4, Comaschi S. 7 (1 Tripla), Grassi C. 6, Macalli F. 11 (1 Tripla), Patelli F. 8, Vincenzi Giulia (Cap) 17, Toffetti S. 8 (1 Tripla), Motta E. 2, Aboa K. 5, Behring J. 3 (1 Tripla).

Allenatore: Behring Randy

Assistente Allenatore: Agostinelli Ettore

2° Assistente: Minuzzo Laura

Arbitri: Amighetti Fabio (BS) – Fusardi Cristian (BS)

Prossimo appuntamento: Domenica 17 Ottobre 2021 alle ore 17,30, ancora tra le mura casalinghe del PalaVisconti: derby bergamasco contro Edelweiss Albino, formazione retrocessa quest’anno dalla Serie A2.

Scatti della partita by Giovanni Venturati.

SERIE B FEMMINILE: USMATE – ELVAS VISCONTI: 62 – 51

1^ di Andata – Campionato Regionale – Girone Giallo

Sabato 02 Ottobre 2021 Ore 18,00

Palestra – Via B. Luini, 12 – Usmate Velate (MB)

Parziali: 9/13 – 17/16 – 26/9 – 10/13

Visconti: Minuzzo L., Dionigi M., Mazzanti A. 7, Comaschi S. 9 (1 Tripla), Grassi C. 16 (1 Tripla), Macalli F., Patelli F. 10, Toffetti S. 4, Motta E. (Cap), Aboa K. 2, Behring J. 3 (1 Tripla).

Allenatore: Behring Randy

Assistente Allenatore: Agostinelli Ettore

2° Assistente: Vincenzi Giulia

Accompagnatore: Coita Dionilla

Arbitri: Lupo Simone (MI) – Motta Cristian (MB)

 

Prossimo appuntamento: Sabato 09 Ottobre 2021 alle ore 20,45, prima partita casalinga della nuova Stagione, contro Fanfulla 2000 Lodi

Scatti della partita by Giovanni Venturati.

UN’ALTRA DOTTORESSA IN CASA VISCONTI!

02 Ottobre 2021

Proprio in concomitanza con l’esordio in Campionato, la Family GialloBlu festeggia un importante e prestigioso risultato: MARTINA DIONIGI, importante innesto nella Prima Squadra Femminile, nonché Assistente Preparatore Atletico nel Settore Giovanile Visconti, oggi si è laureata con il massimo dei voti presso l’Università Cattolica del Sacro Cuore di Milano.

110 e Lode per la nostra Marti! Laurea in Scienze Motorie e dello Sport con tesi sulla Pallacanestro – Preparazione Atletica in un Piano Annuale.

Grande Orgoglio da parte nostra, e tanti, tanti Complimenti! Oltre all’augurio che la tua vita professionale possa essere costellata da tanti successi come questo! Bravissima!!!

OGGI SPOSI!!!

4 Settembre 2021

In casa Visconti le Ragazze della Serie B Femminile ci stanno prendendo gusto…

Finiti i festeggiamenti per il Matrimonio di Jodie & Luca… giusto il tempo di riprendere gli Allenamenti, ecco che anche la nostra Alessandra Mazzanti ha deciso di pronunciare il fatidico “SI” al suo Daniel Maestri.

Nella splendida cornice di Cascina Bardellino a Castelgabbiano, Sabato 4 Settembre Ale & Daniel hanno intrattenuto familiari, parenti, amici e… le compagne di Squadra in una grande Festa.

Congratulazioni e Felicitazioni da tutta la Visconti Family!

ELVAS ANCORA MAIN SPONSOR!

Il vento della passione e dell’entusiasmo, proveniente dalla Val di Scalve, anche in questa Stagione soffierà gradevole sulle maglie della Prima Squadra del Visconti Basket, pronta a cimentarsi per il secondo anno consecutivo nel campionato nazionale di Serie B Femminile.

Grazie al prezioso intervento di Francesco Minuzzo, nei giorni scorsi, la Elvas ha confermato il rinnovo della sponsorizzazione, dimostrando un attaccamento ed una sensibilità senza pari nei  confronti del progetto avviato negli ultimi anni dal nostro club.

Del resto, Angela Piantoni ed Ezio Maffi non hanno mai nascosto la loro fiducia nella strada intrapresa da Visconti Basket. Situazione non banale, visti i tempi correnti, ma che è anche la diretta testimonianza degli alti valori etici e sportivi che contraddistinguono l’azienda di Colere e chi la rappresenta.

Valori che, lo ricordiamo, hanno consentito alla Elvas di diventare azienda leader nella produzione di tabelloni elettronici e pannelli elettronici a messaggio variabile sempre più diffusi nei principali palazzi dello sport italiani ed europei. Senza dimenticare che nella scorsa stagione Elvas è diventato fornitore ufficiale del circuito 3vs3 promosso dalla Fip.

Un grande sponsor, quindi, che ci accompagnerà anche stavolta nella nostra grande avventura: regalare la miglior soddisfazione ad Angela ed Ezio, sarà il nostro impegno quotidiano.

MPen

 

SERIE B FEMMINILE: NOVITA’ NEL ROSTER

Concludiamo le presentazioni con tre innesti nel Roster per la Stagione 2021/22.

Ecco le nuove a disposizione di Coach Behring:

Dal Milano Basket Stars, MARTINA DIONIGI

Prezioso apporto in Società; la Play paullese classe 1999 ha maturato esperienza tra le compagini milanesi. Oltre a giocare in Serie B affiancherà il nostro Preparatore Atletico, visto che è materia della sua prossima laurea.

CHIARA GRASSI

Ala Piccola di qualità, in arrivo da Melzo (dove abita ed ha sempre militato nella squadra locale, dalle Giovanili fino alla Prima Squadra in Serie C). Classe 1998, Studentessa di Economia Aziendale a Bergamo. Prontissima al salto di categoria.

FEDERICA PATELLI

Nata nel 1999, di Albino. Ha iniziato a giocare a Basket a 6 anni ed è cresciuta nelle giovanili dell’Edelweiss Albino e del Parre. Dopo un’esperienza in A2 ad Albino, ha fatto due anni di serie B a Trescore. Nelle ultime due stagioni ha partecipato alla serie C sempre a Trescore. Il suo ruolo naturale è il Play/Guardia.

FEMMINILE – PRIMA SQUADRA: ANCORA CONFERME

Proseguiamo con altre presentazioni di ragazze che hanno confermato la propria disponibilità, prima di passare ai nuovi innesti.

ENEDA KOLA

La “piccola” (la più giovane!) 2003, Guardia brignanese, confermatissima nel Roster. Apporto preziosissimo; temibili le sue incursioni, i suoi tiri da 3… le palle rubate.

Conferma dell’ultima ora:

FRANCESCA MACALLI

L’Ala del 2002, riapprodata in casa Visconti dopo esperienze nel milanese, tra cui la A2, conferma la sua presenza nel Team.

STAFF TECNICO: SERIE B FEMMINILE

Chiudiamo la presentazione delle Prime Squadre, Maschile e Femminile, comunicando ufficialmente il cambio al vertice della Serie B Femminile.

Dal Basket Femminile Milano siamo orgogliosi di presentare

RANDY BEHRING

Conosciamolo nella sua autopresentazione:

Sono cresciuto come giocatore di Basket nel sistema Universitario statunitense; ho allenato in Italia fino alla Promozione Maschile e la Seria B Femminile.  Negli ultimi anni ho sempre accompagnato la Seria B di Basket Femminile Milano sulla strada dei PlayOff.”

Ho accettato con entusiasmo la proposta di allenare il Visconti Basket.  L’obiettivo è quello di creare un gruppo e far crescere le giovani, cosa che si sposa con la mia esperienza.  In alcune partite l’anno scorso il Visconti Basket ha dimostrato di aver le qualità di lottare in Serie B e dobbiamo lavorare per avere questa intensità in ogni partita.”

Auguriamo un grosso “in bocca al lupo” a Randy, che ha abbracciato con entusiasmo la filosofia Visconti, ed il suo “Progetto Rosa”. Siamo certi che darà un grosso contributo apportando la sua consolidata esperienza, a favore del movimento femminile.

A coadiuvarlo in panchina, l’impareggiabile, l’insostituibile

ETTORE AGOSTINELLI

Per Coach Ettore non c’è bisogno di molte parole… si presenta da solo: conosciutissimo e stimatissimo nell’ambiente, dai colleghi e soprattutto dalle atlete che allena.

Collante indispensabile in panchina, sui campi. E’ la persona giusta per fare team, anche e soprattutto al di fuori della palestra.

Avanti così!

FEMMINILE – PRIMA SQUADRA: ANCORA CONFERME E NOVITA’

Terzo appuntamento con la presentazione del Roster della Serie B Femminile

FRANCESCA BETTINELLI

Dopo un anno di “stop” torna a calcare il parquet di Brignano l’esplosiva Ala del 2001. Grinta a non finire, e tanta voglia di misurarsi sul campo per un’atleta che non è mai mancata sia nelle Giovanili che in Prima Squadra.

Una gradita riconferma: JULIA BEHRING

Fresca fresca di matrimonio… l’ala del 1994, con varie esperienze passate nelle Squadre di categoria dell’hinterland milanese, entusiasta del “Progetto Rosa Visconti” non vede l’ora di tornare a macinare kilometri sui campi, e bersagliare il canestro con i suoi tiri da 3!

Un altro strepitoso rientro: dopo un anno sabatico…

KELLY ABOA

Il nostro “leone”… Centro del 2000, rientra prorompente! Una garanzia in difesa e su tutti i rimbalzi!!!

FEMMINILE – PRIMA SQUADRA: CONFERME 2^ PARTE

Proseguiamo con la presentazione delle nostre Atlete che comporranno il roster della Prima Squadra Femminile, iscritta al Campionato di Serie B.

SOFIA TOFFETTI

Un’altra super-veterana, nata e cresciuta nel Visconti Basket… dal MiniBasket, alle Giovanili e meritatamente in Prima Squadra.

Il Play brignanese, Classe 2001, rinnova il suo apporto di esplosività in maglia GialloBlu.

Ancora un Play: SOFIA COMASCHI

La ’99 proveniente dal Melzo, oltre a ri-vestire per il secondo anno i nostri colori, sarà anche Assistente sulle Squadre Giovanili Femminili.

Parlando delle Ragazze che hanno partecipato alle Finali Nazionali Under 18F…

ELISA MOTTA

Guardia Classe 1999, la nostra Buby #12 darà filo da torcere alle difese avversarie con i suoi temibili tiri da 3.

FEMMINILE – PRIMA SQUADRA: ECCO LE PRIME CONFERME

Dopo la presentazione dei primi sei maschi della Prima Squadra, è doveroso iniziare a presentare le Ragazze, che anche nella prossima Stagione affronteranno il Campionato di Serie B.

GIULIA VINCENZI

Ha bisogno di poche parole, il Capitano delle nostre GialloBlu: Anche quest’anno Giuly #10 (studentessa di Medicina, ndr), Centro del  1998, sarà il punto di riferimento delle proprie compagne di squadra.

Per proseguire con i “Centri”… ALESSANDRA MAZZANTI

Importante innesto della scorsa Stagione, la Classe 1989 sarà ancora dei nostri ad apportare un grosso bagaglio di esperienza.

PS: I ben informati ci dicono che molto presto convolerà a nozze…

Ecco una “veterana” Visconti…

LAURA MINUZZO

Ala del 2000, presente “da sempre” nelle fila delle Giovanili Femminili, e approdata ben presto in Prima Squadra. Lally #00, oltre alla grinta in campo, proseguirà anche con le attività di Istruttrice e Assistente Allenatore nelle nostre Squadre Giovanili

FIORI D’ARANCIO IN CASA VISCONTI

23 Luglio 2021

Accantonati momentaneamente palla a spicchi e divise, oggi la nostra Julia Behring #19 ha detto sì al suo Luca Marcotti (Atleta della Nuova Argentia Pallacanestro Gorgonzola, ndr).

In una splendida cornice in quel della provincia di Piacenza Jodie e Luca hanno festeggiato, oltre che con parenti ed amici, con compagne di squadra e coach.

Tutta la Società si unisce ai festeggiamenti ed esprime di cuore tante Felicitazioni ai Ragazzi! Tanti, tantissimi Auguri per questa nuova Avventura Insieme!

Evviva gli Sposi!

SERIE B FEMMINILE: FASE A OROLOGIO

GSQSA Vs. ELVAS Visconti Basket: 55 – 60

Gara 1 – Campionato Regionale – Girone A

Domenica 23 Maggio 2021 Ore 18,00

Nuova Tensostruttura – Via Lombardia – Opera (MI)

Parziali: 12/22 – 10/7 – 13/16 – 20/15

Visconti: Minuzzo L. 3 (1 Tripla), Mazzanti A. 4, Comaschi S. 10 (2 Triple), Lecchi A. 9, Macalli F. 11 (2 Triple), Gionchilie M. 4, Vincenzi G. (Cap) 11, Toffetti S. 5, Motta E., Adamo G., Kola E. 3 (1 Tripla), Behring J.

Allenatore: Boschi Matteo

Assistente Allenatore: Agostinelli Ettore

Accompagnatori: Minuzzo Francesco

Arbitri: Lonati Daniele (PV) – Invernizzi Niccolò (PV)

Tiri da 2: 17/47 (36,2%) – Tiri da 3: 6/12 (50%) – Tiri Liberi: 8/15 (53,3%)

Falli Fatti: 23 – Falli Subiti: 16

Palle Perse: 17 – Palle Recuperate: 13

Rimbalzi Attacco: 9 – Rimbalzi Difesa: 33

– – – – –

ELVAS Visconti Basket Vs. Milano Basket Stars: 53 – 74

Gara 2 – Campionato Regionale – Girone A

Mercoledì 26 Maggio 2021 Ore 21,00

PalaVisconti – Via Fontanine – Brignano Gera D’Adda (BG)

Parziali: 10/14 – 12/20 – 17/21 – 14/19

Visconti: Minuzzo L. 3 (1 Tripla), Venturati C., Mazzanti A. 6, Comaschi S. 14 (3 Triple), Lecchi A. 5 (1 Tripla), Macalli F. 6 (2 Triple), Gionchilie M. 3, Vincenzi G. (Cap) 9, Toffetti S. 5 (1 Tripla), Motta E., Kola E., Behring J. 2.

Allenatore: Boschi Matteo

Assistente Allenatore: Agostinelli Ettore

Accompagnatori: Minuzzo Francesco – Coita Dionilla

Arbitri: Purrone Alberto (MN) – Giazzi Marco (MN)

Tiri da 2: 12/44 (27,3%) – Tiri da 3: 8/23 (34,8%) – Tiri Liberi: 5/12 (41,7%)

Falli Fatti: 19 – Falli Subiti: 18

Palle Perse: 19 – Palle Recuperate: 17

Rimbalzi Attacco: 6 – Rimbalzi Difesa: 17

Chiudiamo la Regular Season al 6° Posto. Ora rimaniamo in attesa delle date delle Gare di PlayOut, nelle quali incontreremo l’ultima classificata del Girone B.

Scatti della partita contro “Milano Basket Stars” by Giovanni Venturati.

SERIE B FEMMINILE: ULTIME DUE GARE DI REGULAR

OPSA Bresso Vs. ELVAS Visconti Basket: 79 – 41

6^ di Ritorno – Campionato Regionale – Girone A

Giovedì 13 Maggio 2021 Ore 21,00

M6 Sport – Via L. Mengoni – Milano

Parziali: 24/11 – 19/13 – 14/8 – 22/9

Visconti: Minuzzo L. 2, Venturati C. 2, Mazzanti A. 9, Comaschi S. 8, Lecchi A. 6, Macalli F., Gionchilie M., Vincenzi G. (Cap) 14, Toffetti S., Motta E., Kola E., Behring J.

Allenatore: Boschi Matteo

Assistente Allenatore: Agostinelli Ettore

Accompagnatori: Minuzzo Francesco

Arbitri: Mancini Anuar (MI) – Bellitto Loris Pietro (MI)

Tiri da 2: 16/43 (37,2%) – Tiri da 3: 0/13 (0%) – Tiri Liberi: 9/16 (56,2%)

Falli Fatti: 21 – Falli Subiti: 19

Palle Perse: 40 – Palle Recuperate: 16

Rimbalzi Attacco: 10 – Rimbalzi Difesa: 33

– – – – –

ELVAS Visconti Basket Vs. S. Gabriele Basket Milano: 55 – 67

7^ e Ultima di Ritorno – Campionato Regionale – Girone A

Domenica 16 Maggio 2021 Ore 18,00

PalaVisconti – Via Fontanine – Brignano Gera D’Adda (BG)

Parziali: 14/29 – 10/9 – 15/15 – 16/14

Visconti: Minuzzo L. 1, Mazzanti A., Lecchi G., Comaschi S. 1, Lecchi A. 26, Macalli F. 3 (1 Tripla), Gionchilie M. 2, Vincenzi G. (Cap) 9, Toffetti S. 4, Motta E., Kola E., Behring J. 9 (1 Tripla).

Allenatore: Boschi Matteo

Assistente Allenatore: Agostinelli Ettore

Accompagnatori: Minuzzo Francesco – Coita Dionilla

Arbitri: Montanari Andrea (MN) – Coffetti Angelo (BG)

Tiri da 2: 12/41 (29,3%) – Tiri da 3: 2/12 (16,7%) – Tiri Liberi: 25/37 (67,6%)

Falli Fatti: 12 – Falli Subiti: 25

Palle Perse: 22 – Palle Recuperate: 11

Rimbalzi Attacco: 15 – Rimbalzi Difesa: 21

 

Prossimo appuntamento: Gara 1 della “Fase a Orologio”, Domenica 23 Maggio alle ore 18,00 in trasferta a Opera (MI) contro il S. Ambrogio Milano.

Scatti della partita contro “Sanga” by Giovanni Venturati.