Categoria: News

CONVOCAZIONE ASSEMBLEA ANNUALE SOCI

Invitiamo tutti i Gentilissimi Soci Visconti 2019 a partecipare all’assemblea ordinaria dei soci, che si terrà in prima convocazione il giorno 05 novembre alle ore 07,00 presso la nostra sede legale (Centro Sportivo Comunale, Brignano) e, occorrendo, per il giorno Martedì 05 novembre 2019 ore 20,30 in seconda convocazione.

Nell’allegato, cliccando il seguente link, tutti i dettagli e gli ordini del giorno.

Potranno intervenire all’assemblea tutti i soci maggiorenni in proprio o mediante delega scritta  (riprodotta in basso all’allegato indicato nel link) rilasciata ai sensi dello Statuto sociale. Si ricorda che avranno diritto di voto solamente i soci maggiorenni in regola con il pagamento della quota associativa del 2019.

Durante l’assemblea sarà possibile versare la quota associativa annua di €10 per chi vuole rinnovare la propria adesione a socio della A.S.D. Visconti Basket per il prossimo anno solare (2020).

Cordialità

U13M: VISCONTI BASKET – BK STEZZANO: 77 – 36

1^ di Andata – Qualificazione Campionato Provinciale – Girone BG3

Mercoledì 16 Ottobre 2019 – Ore 18,30

PalaVisconti – Via Fontanine – Brignano Gera D’Adda (BG)

Parziali: 22/9 – 16/8 – 19/4 – 20/15

Tabellini Visconti: Lorenzo Moretti 14, Luca Agostoni 5, Kevin Monzani, Andrea Vittori, Daniel Barbieri 2, Matteo Testa, Filippo Vismara 13, Stefano Marchetti 7, Marco Orsicolo, Edoardo Penati 25, Loris Bongiorno 7, Francesco Tomasoni 4.

Allenatore: Matteo Boschi

Arbitro: Matteo Menotti

BRIGNANO – Semaforo verde per l’Under 13 della Visconti. Nel posticipo della prima giornata del girone di qualificazione, capitan Filippo Vismara e compagni hanno regolato i parietà di Stezzano con un eloquente 77-36. Nel tardo pomeriggio di mercoledì, i riflettori del Palazzetto di Via Fontanine si sono accesi su una squadra che si è tolta in fretta di dosso la ruggine (per la maggior parte dei ragazzi era la prima partita in stagione) ed ha cominciato a macinare il basket che coach Boschi predica ogni giorno. Massima attenzione in difesa, testa alta, contropiede e gioco collettivo, “ingredienti” che, pur con qualche inevitabile sbavatura, i “gialli” hanno miscelato con buoni risultati. Costruito il vantaggio prima della pausa lunga, gli Under 13 hanno premuto sull’acceleratore in un terzo quarto da 19-4 di parziale. Coach Boschi ha colto al volo l’opportunità ed ha regalato a tutti i ragazzi a referto un adeguato minutaggio.

P.Mauri

Prossimo Appuntamento: Sabato 19 Ottobre alle ore 15,00 in trasferta a Villongo, per affrontare il Grumello.

U14M: VISCONTI BASKET – CRAL DALMINE: 74 – 49

1^ di Andata – Qualificazione Campionato Provinciale – Girone BG3

Domenica 13 Ottobre 2019 – Ore 18,00

PalaVisconti – Via Fontanine – Brignano Gera D’Adda (BG)

Tabellini Visconti: Lorenzo Moretti 4, Alessandro Pinotti 12, Gabriele Galli, Filippo Vismara 4, Luca Menotti 9, Aurelio Meda 8, Edoardo Penati 10, Tommaso Carminati, Loris Bongiorno 2, Emanuele Galbiati, Riccardo De Stefani 11, Stefano Leoni 14.

Allenatore: Matteo Boschi

Arbitro: Claudia Missaglia

BRIGNANO – Buona la prima… Convincente esordio dell’Under 14 del Visconti che nella giornata inaugurale del girone “Bergamo 3” ottiene una netta affermazione al cospetto del Cral Dalmine. I “Gialli” di coach Matteo Boschi partono a spron battuto guadagnando presto 10 punti di margine ma subendo poi il rientro degli ospiti, arrivati sino al 17-16. Giusto il tempo, per coach Teo, di ribadire un paio di concetti basilari e la partita torna su binari dritti. Nel secondo e terzo quarto il parziale di 37-18 la dice lunga sull’intensità espressa da capitan Leoni e dai suoi compagni, pronti a lottare su ogni pallone e a tramutarlo in veloci contropiede. Quattro giocatori in doppia cifra (ed un paio arrivati vicini) sono lo specchio di una prova offensiva efficace. Qualche errore di troppo, per eccesso di foga e talvolta di zelo, a volte non ha permesso ai padroni di casa di condurre felicemente in porto applaudite azioni di squadra. Alla fine il convinto applauso del numeroso pubblico presente sugli spalti ha completato la positiva giornata.

P.Mauri

Prossimo Appuntamento: Domenica 20 Ottobre alle ore 10,30 in trasferta a Palosco.

PROMOZIONE M: PALL. ROVATO – VISCONTI BASKET: 52 – 49

2^ di Andata – Campionato Provinciale – Girone BG2

Venerdì 11 Ottobre 2019 – Ore 21,30

Palazzetto dello Sport – Via Einaudi, 1 – Rovato (BS)

Parziali: 19/5 – 15/17 – 11/14 – 7/13

Tabellini Visconti: Cedro A. 4, Bonardi A. 9 (1 Tripla), Colpani S., Tadolti G. 6 (2 Triple), Andreol E., Dogadi G., Allevi S. (Cap) 1, Pallotta A. 6, Defendi A., Possenti N. 5, Mauri L., Lecchi P. 18 (2 Triple).

Allenatore: Locatelli Lorenzo

Assistente Allenatore: Rota GianPaolo

Accompagnatore: Minuzzo Francesco

Arbitri: Grella Marco di Brescia – Castagna Michele di Castegnato (BS)

Il Visconti torna da Rovato con una sconfitta maturata nel minuto finale della partita

Purtroppo il primo quarto terminato sul punteggio di 19 a 5 per i padroni di casa ha condizionato la gara: troppo imprecisa e timorosa in attacco e non sempre attenta in difesa la squadra GialloBlu è andata subito in difficoltà. Nei trenta minuti successivi i ragazzi di Locatelli hanno invece migliorato la fase difensiva (ottima in vari frangenti la zona press 3-2 tutto campo che ha permesso di recuperare parecchi palloni) ed è risultata molto più precisa in attacco: i tre quarti successivi, infatti, sono stati tutti vinti dal Visconti che in più di una occasione è arrivata vicinissimo nel punteggio alla squadra bresciana. Addirittura a poco più di un minuto dal termine la formazione di Brignano si è portata avanti di un punto; ma nel convulso finale il Rovato ha avuto la meglio. Proprio nel momento topico della gara alcune decisioni arbitrali non sono state condivise dallo Staff GialloBlu. Una sconfitta questa che, al contrario di quella con Pedrengo, lascia l’amaro in bocca perchè la squadra avversaria era ampiamente alla portata dei ragazzi di Brignano.

Per quanto riguarda i singoli: da segnalare nelle file dei padroni di casa la prova del centro Badiane (più di due metri di altezza) che ha dominato i tabelloni e nel Visconti quella del giovane Pietro Lecchi che ha fornito una ottima prestazione impreziosita da 18 punti, risultando così  il migliore realizzatore della squadra.

Adesso assume molta importanza la prossima partita in casa contro i milanesi del Cassano, squadra comunque temibile; è chiaro che dopo due sconfitte bisogna iniziare a muovere la classifica.

Paolo R.

Prossimo appuntamento Venerdì 18 Ottobre alle 21,15, si ritorna “in casa” contro Nuova Pall. Dell’Adda.

SERIE C FEMMINILE: 2 SU 2!

1^ e 2^ di Andata – Campionato Regionale – Girone A

VISCONTI BASKET – DON F. COLLEONI TRESCORE: 62 – 29

Sabato 28 Settembre 2019 Ore 20,30

Centro Sportivo Comunale – Via Fontanine – Brignano G. Adda (BG)

Parziali: 14/8 – 13/4 – 21/7 – 14/10

Visconti: Ferri M. (Cap), Lecchi A., Vincenzi G., Toffetti S., Motta E., Carenzi A., Devicenzi S., Cortesi C., Aboa K., Kola E., Binetti S., Venturati C.

Allenatore: Quartana Mario

Assistente Allenatore: Agostinelli Ettore

2° Assistente: Minuzzo Laura

Accompagnatore: Coita Dionilla

Arbitri: Missaglia R. – Manzoni D.

BASKET CORSICO – VISCONTI BASKET: 62 – 29 dts

Domenica 6 Ottobre 2019 Ore 20,00

Palestra – Via Verdi – Corsico (MI)

Parziali: 8/14 – 15/16 – 16/8 – 14/15 – 2/8

Visconti: Devicenzi P., Ferri M. (Cap), Lecchi A., Vincenzi G., Toffetti S., Motta E., Carenzi A., Devicenzi S., Cortesi C., Kola E., Binetti S.

Allenatore: Quartana Mario

Assistente Allenatore: Agostinelli Ettore

2° Assistente: Minuzzo Laura

Accompagnatore: Coita Dionilla

Arbitri: Fava G. – Carotti N.

Gallery (match contro Trescore) by Giovanni Venturati

Prossimo appuntamento Sabato 12 Ottobre 2019 alle ore 20,45 ancora in trasferta, a Romano di Lombardia contro Cappuccinese.

PROMOZIONE M: VISCONTI BASKET – BK PEDRENGO: 62 – 74

1^ di Andata – Campionato Provinciale – Girone BG2

Venerdì 4 Ottobre 2019 – Ore 21,15

PalaVisconti – Centro Sportivo Comunale – Via Fontanine – Brignano G. Adda (BG)

Parziali: 14/19 – 19/20 – 15/20 – 14/15

Tabellini Visconti: Cedro A. 1, Bonardi A. 9 (1 Tripla), Tadolti G. 2, Andreol E. 3, Castagna S. 14 (1 Tripla), Dogadi G. 2, Allevi S. (Cap) 2, Pallotta A. 9, Defendi A., Possenti N. 10, Mauri L. 2, Lecchi P. 8.

Allenatore: Locatelli Lorenzo

Assistente Allenatore: Rota GianPaolo

Accompagnatore: Minuzzo Francesco

Arbitri: Coffetti A. – Fadigati A.

 

Gallery by Giovanni Venturati

 

Prossimo appuntamento Venerdì 11 Ottobre alle 21,30 in trasferta a Rovato (BS).

U18M: PRIMI AL TORNEO DI CISERANO

Sabato 28 e Domenica 29 Settembre 2019

2° Torneo San Giuliano – Palasport Ciserano (BG)

Categoria Under 18 Maschile

Prima uscita stagionale per i ragazzi del Visconti Basket che, unendo per l’occasione gli anni 2002-03-04-05, hanno partecipato al torneo San Giuliano su invito della Società Ciserano Basket (che ringraziamo per l’ospitalità e l’ottima organizzazione dei due giorni di torneo).

Torneo a senso unico per i ragazzi Visconti che vincono le tre partite del sabato, la semifinale e finale della domenica; le avversarie sono state le società del Ciserano Basket, il Treviolo Basket e il Basket Osio Sotto.

Buone partite da parte di tutti i ragazzi : Michael, Leonardo, Mattia, Samuel, Andrea (2002); Pietro L. (2003); Andrea F. (2004); Igor L., Stefano D., Gabriele R. (2005) che divertendosi  hanno piacevolmente  rispettato il primo impegno della stagione cestistica 2019-2020, sotto la paziente e saggia guida di Coach Mario Ferrari.

Buon inizio di stagione a tutti!

Francesca R. (Testo e Foto)

COMPLIMENTI DOTTORESSA CRISTINA

Il Roster della Prima Squadra Femminile Visconti si arricchisce di una nuova Dottoressa.

Con orgoglio siamo lieti di annunciare che ad indossare la corona di alloro, questa volta, è la nostra Cristina Cortesi. Il 25 Settembre ha conseguito il Diploma di Laurea in Scienze e Tecniche Psicologiche presso l’Università degli Studi di Bergamo.

Tutto lo Staff Visconti, unitamente alle compagne di Squadra, è onorato di esprimere i migliori complimenti a “Cri”.

Brava!!!

 

SUPER MARIO… COACH!

Alziamo l’asticella, tutti insieme

 

Alla vigilia dell’esordio nel campionato di Serie C, Mario Quartana non ha dubbi: “Dobbiamo imparare a ragionare come una squadra di alta classifica

Il conto alla rovescia è iniziato: sabato sera le luci del Palazzetto dello Sport di Via Fontanine si accenderanno sulla prima partita casalinga stagionale della Prima Squadra Femminile della Visconti, attesa all’esordio nel campionato di Serie C Regionale.

Torna in campo, quindi, la squadra che l’anno scorso è andata ben oltre ogni rosea aspettativa, ottenendo uno storico record di vittorie consecutive e giungendo sino alla semifinale dei play off. Una stagione da “standing ovation” che ha visto coach Mario Quartana, pienamente a suo agio nei panni del direttore d’orchestra, guidare la sinfonia di una squadra che non ha mai tradito le attese. Tutt’altro…

Sabato sera inizia una stagione che sarà molto diversa – dice l’head coach della Visconti – decisamente più impegnativa e che dovremo affrontare con lo spirito giusto sin dalla prima palla contesa”.

Sarà quindi questa la principale “chiave di lettura” della stagione?

Senza dubbio. Ci presentiamo ai nastri di partenza del campionato con un roster identico a quello della passata stagione, con la sola integrazione di Sofia Binetti e Sofia Toffetti. Partendo da qui, è chiaro che dobbiamo porci nuovi obiettivi”.

Nello specifico?

L’anno scorso potevamo anche contare sull’effetto sorpresa. Oggi però, gli avversari sanno quello che valiamo. Da parte nostra, quindi, ci deve essere il quotidiano sforzo per alzare l’asticella della qualità della nostra pallacanestro. Più che tecnica o fisica, la crescita dovrà essere soprattutto mentale. Dobbiamo iniziare a pensare come una squadra di alta classifica. Stiamo lavorando in questa direzione sin dal primo giorno”.

A che punto è il cammino?

Lo scopriremo presto. Ho la netta impressione – sottolinea Mario Quartana che si avvarrà della preziosa assistenza di Ettore Agostinelli – che le ragazze abbiano bisogno di giocare partite “vere” per mettere in campo quella tenacia, quella consapevolezza e quella voglia di fare gruppo che l’anno scorso ci hanno permesso di ottenere risultati più che buoni”.

Cosa si aspetta da Brignano?

E’ stato bello, l’anno scorso, vedere tante persone in tribuna. Mi piacerebbe rivedere la stessa scena anche nell’imminente campionato. Essere sostenute dal pubblico è importante per le mie giocatrici. Allo stesso tempo, mi piacerebbe che, seguendo la squadra e apprezzandone gioco e risultati, altre giovani si avvicinassero alla pallacanestro”.

Difficile promuovere la pallacanestro femminile?

E’ una scuola di pensiero. Giocare a pallacanestro, per quel che mi riguarda, migliora tanti aspetti sotto ogni punto di vista: dal tecnico-tattico a quello motorio senza trascurare il fatto che è una buona occasione per fare gruppo, per socializzare”.

Rispetto ad altre discipline sportive femminili però, essendo sport di contatto il basket non ha lo stesso appeal…

In realtà, mi piacerebbe che la pallacanestro, soprattutto quella femminile, sia riportata entro ambiti meno fisici. Mi piace l’idea di un basket più pulito e meno dipendente da strattoni, gomitate, spintoni e quant’altro…”.

Come si risolve la questione?

Lavorando in palestra soprattutto su aspetti tecnici. Ed auspicando che i direttori di gara abbiano, in modo uniforme, una più idonea interpretazione del regolamento”.

Seguirà in prima persona anche la squadra Under 16 Femminile…

Un gruppo che sto imparando a conoscere allenamento dopo allenamento. E’ una squadra cui piace giocare a pallacanestro, che ha già una buona base costruita da Antonio nella recente passato. Il prossimo step sarà quello di migliorare l’intensità e la rapidità sia in allenamento che in partita”.

Dove si vede a giugno 2020?

Pensando alla squadra Under 16, mi piacerebbe tracciare un bilancio dove le voci in attivo siano crescita di ogni ragazza e del gruppo, a prescindere dal risultato. Se penso alla Serie C – sorride Mario Quartana – mi piacerebbe essere ancora in palestra a lavorare sodo per preparare i play off. Significherebbe aver raggiunto il nostro obiettivo: fare meglio dello scorso anno. Dipenderà solo da noi. Questo lo sappiamo benissimo”.

PIER PAOLO TESTA, IL “VALORE” AGGIUNTO

La Visconti apre una nuova frontiera.

Dopo i positivi riscontri della scorsa stagione, il Coach entra a far parte dello Staff Tecnico al quale assicurerà il suo preziosissimo supporto in tema di educazione all’Intelligenza Emotiva.

Passeresti ore intere a parlare con Pier Paolo Testa, volto già conosciuto da chi frequenta la Visconti Basket ma che da questa stagione avrà ancor più modo di comprendere quanto preziosa sia la sua presenza.

Chi lo definiva, forse troppo semplicisticamente, un “mental coach” capirà che il “Pier” è molto, molto di più. Il suo ingresso dalla porta principale nello Staff Tecnico, permetterà alla Visconti di aprire una nuova frontiera, di impreziosire la già valida proposta di Pallacanestro.

Un valore aggiunto determinato da concetti, suggerimenti, iniziative che hanno un unico vero traguardo da raggiungere: arricchire il bagaglio tecnico e di esperienze che ogni allenatore metterà a totale beneficio della crescita di ciascun giocatore. Crescita che non sarà unicamente tecnica, tattica o atletica.

Focalizzeremo la nostra attenzione sull’intelligenza emotiva. Porsi in modo corretto e costruttivo sarà il supporto che il giocatore avrà sul campo da basket ma che sarà un “prezioso alleato” nella vita di tutti i giorni”.

Quello dell’intelligenza emotiva è argomento simile ad una prateria estesa della quale non si conoscono ancora confini definiti: “argomento che va trattato in tempi e modi adeguati” conferma Pier Paolo Testa che prosegue: “Ho proposto allo staff tecnico l’approfondimento dei primi concetti. Lungo questa stagione lavoreremo insieme in questa direzione”.

Scendere nel dettaglio è limitativo: presentati in poche parole, certi argomenti possono apparire superficiali quando, in realtà, l’obiettivo del progetto presentato da Testa (e sposato con entusiasmo dal Consiglio della Visconti), di superficiale non ha nulla.

Gli ambiti trattati saranno quelli della consapevolezza, della responsabilità, dell’autostima, della gestione delle emozioni, dei rapporti intrapersonali e interpersonali… Tanta roba, insomma…

Mi affiancherò agli allenatori – specifica Pier Paolo Testa – ed assieme a loro valuteremo come porsi ai giocatori nel modo più efficace durante ogni singolo allenamento o in partita. Con i coach, ad esempio, stabiliremo quale può essere la domanda migliore da formulare al giocatore nella specifica circostanza. Faccio un esempio: il giocatore sbaglia un tiro. Gli si può dire: “Perché diamine hai tirato così?” ma in questo modo egli non riceverà un messaggio efficace e costruttivo ed avrà la netta impressione di non essere considerato all’altezza. Se invece al giocatore viene detto: “Come hai alzato il braccio durante il tiro? Come hai messo la mano? Eri in una posizione corretta?” ecco che sentirà la fiducia del suo allenatore e, alo stesso modo, capirà meglio come e dove impegnarsi in allenamento”.

Quindi tutto dipende molto dall’obiettivo?

Proprio così. Chi lavora in funzione del risultato ha priorità che sono diverse da chi allena per far crescere i ragazzi”.

Ultimamente, sull’autostima si legge e si sente tutto ed il suo contrario…

Dipende da cosa si intende per autostima – sottolinea Pier Paolo Testa – che spesso viene confusa con superbia, arroganza. Con quel “sentirsi superiore” che non aiuta…”. L’autostima è invece il traguardo che un ragazzo, o una ragazza, raggiunge quando ha la consapevolezza dei propri mezzi sotto il profilo motorio ed emozionale. O, ancora, quando raggiunge la responsabilità di riuscire a dare risposte, a sé stesso e al gruppo, in ogni situazione”.

L’ambito sportivo è quello giusto per sviluppare il percorso che lei proporrà?

Assolutamente si. Se ci pensate bene, praticare sport è il momento nel quale un individuo esprime i suoi pregi ed i suoi limiti. Sono molto contento che la Visconti abbia colto il senso del progetto impiegando tempo e risorse per il suo sviluppo. Non è certo una situazione abituale…”

A meno che, ci permettiamo di aggiungere pensando al “modus operandi” del Visconti, l’atleta sia davvero al centro del progetto prima ancora del risultato. Che poi, come si è visto di recente, diventa una logica e piacevole conseguenza.

INTERVISTA A LORENZO LOCATELLI – COACH PROMO MASCHILE

Torno alla Visconti con entusiasmo, un posto migliore non lo conosco

Lorenzo Locatelli è l’allenatore scelto dal club per mettersi alla guida della Promozione Maschile: competenza, voglia di fare e idee chiare sono i suoi punti di riferimento.

BRIGNANO GERA D’ADDA – Il nome di Lorenzo Locatelli evoca ricordi suggestivi alla Visconti Basket. In primis quello della squadra Under 16 che lui stesso, nel 2016, portò sino alla finale regionale, epica sfida giocata a Milano: “Fu un’esperienza esaltante – ricorda – perché riuscimmo ad andare oltre ogni previsione, forti di una consapevolezza e di una unità d’intenti che costruimmo giorno dopo giorno”.

Ed ora rieccolo al timone della Promozione: prime sensazioni?

Molto positive. Personalmente sono entusiasta di aver risposto all’invito della Società. E’ un po’ di anni che sono nella pallacanestro – sottolinea Locatelli – ma un posto migliore di Brignano non l’ho trovato. In più, mi è stato affidato un ottimo gruppo di giocatori. Ragazzi che stanno seguendo con altrettanto entusiasmo e partecipazione le indicazioni che stiamo dando loro io e Gian Paolo Rota, la cui presenza al mio fianco è preziosissima”.

Cosa le è piaciuto di più in questo primo mese di attività?

La voglia di giocare espressa da ciascuno dei ragazzi. In allenamento, ma anche fuori devo dire, c’è sempre lo spirito adatto. Si sta creando l’alchimia giusta. C’è da lavorare, come è ovvio che sia in questa prima parte della stagione, ma ci sono “segnali” che mi fanno capire di essere sulla buona strada”.

Che obiettivo potrà raggiungere la Visconti?

Stabilire un obiettivo oggi è complicato, anche perché non si hanno informazioni certe sul valore delle avversarie. Ho trovato un gruppo reduce da una stagione, la scorsa, nella quale è stato svolto un ottimo lavoro. Raggiunto un livello, a mio parere, occorre darsi da fare per confermarlo, se non migliorarlo. Mi piacerebbe arrivare nelle prime quattro al termine della regular season o, comunque, andare ai play off. L’esperienza mi dice – specifica il Coach GialloBlu – che quando arrivi lì poi te la giochi”.

Su cosa punterà in primo luogo?

Sul consolidamento dello spirito di squadra. Dovremo essere bravi a vivere, tutti insieme, gli alti e bassi della stagione, anche durante la singola partita. Situazioni che andranno affrontate non perdendo mai di vista il punto di partenza: finché saremo squadra niente ci sarà precluso. Da soli non si va da nessuna parte”.

Quest’anno, però, mancheranno alcuni giocatori (Paravella, Finardi, Lecchi…) che avevano una buona dose di punti nelle mani…

Troveremo altri punti di riferimento altrettanto validi ed efficaci. Ripeto: lungo tutta la stagione, l’atteggiamento mentale della squadra nonché la voglia di mettersi in gioco in ogni singolo allenamento ed in ogni partita saranno “l’uomo in più” della Visconti”.

Dove si vede a giugno 2020?

Devo essere sincero? A giugno 2020 – conclude Lorenzo Locatelli – vorrei essere qui al Centro Sportivo di Brignano ad allenarmi e, perché no, a fare due tiri, con un gruppo di ragazzi che abbiano lo stesso entusiasmo e la stessa contagiosa voglia di fare gruppo”.

ISCRIZIONI A.S. 2019/20

COMUNICATO PER ATLETI E FAMIGLIE

In concomitanza con l’Open Day di Sabato 14 Settembre si apriranno Iscrizioni per l’Anno Sportivo 2019/20.

Cliccando sui link sotto riportati è possibile scaricare sia la comunicazione ufficiale, riportante le informazioni, la documentazione da produrre e le quote da versare, sia i moduli “Basket” e “Minibasket” da compilare e restituire all’atto dell’iscrizione.

Ricordiamo che i termini delle iscrizioni sono fissati nel 24 Settembre per il Basket e nel 01 Ottobre per il Minibasket.

Gli orari di accesso alla Segreteria sono (oltre a Sabato 14 dalle 16 alle 17,30):

  • Da Lunedì 16 a Venerdì 20 Settembre, tutti i giorni dalle 17,00 alle 19,00. 
  • Lunedì 23, Martedì 24, Venerdì 27, Lunedì 30 Settembre e Martedì 1 Ottobre dalle 17,00 alle 19,00.

Ricordiamo altresì che oltre al modulo compilato in tutti e 3 i fogli bisogna portare copia della Carta di Identità (per i nati dal 2007 al 2002) mentre per i nuovi iscritti anche copia di certificato medico agonistico in corso di validità. Per il solo Minibasket, invece, oltre al modulo interamente compilato si dovrà portare copia del certificato medico sportivo non agonistico con ecg in corso di validità, e i 2008 devono portare anche copia di Codice Fiscale e Carta di Identità per il tesseramento.

Di seguito i link da scaricare: 

Comunicazione Ufficiale Iscrizioni         
Modulo Iscrizione Basket         
Modulo Iscrizione MiniBasket
 

Un Sincero Grazie per “Anto”.

Il sipario sulla nuova stagione si è finalmente alzato: la ripresa degli allenamenti delle squadre e l’imminente Open Day introducono una stagione che per l’Asd Visconti Basket sarà ricca di impegni e di emozioni. Agli occhi di chi ci segue con affetto ed attenzione non sarà passata inosservata l’assenza, nello staff tecnico, di Antonio Lecchi, uno degli artefici della nostra società da diversi lustri. Tutto il Consiglio Direttivo dell’Asd Visconti Basket ha ben presente il valore, tecnico ed educativo, del lavoro svolto da Antonio nel corso degli anni. Un contributo che va sottolineato con l’unico vocabolo che può riassumere ogni considerazione del caso: GRAZIE.

SIAMO PRONTI!

Inizia il CountDown per l’inizio della nuova Stagione! Noi siamo pronti…

Ecco l’articolo pubblicato Venerdì 23 Agosto su “Il Giornale di Treviglio”.

Ed ecco il Comunicato Ufficiale che illustra la composizione di Squadre, Allenatori e Palestre.

 

“Idee chiare per compiere un altro passo in avanti”

Il presidente Francesco Minuzzo illustra strategie ed obiettivi della Visconti Basket in previsione della stagione che porterà la gloriosa associazione sportiva al cinquantesimo di fondazione prevista nel 2021.

 

BRIGNANO GERA D’ADDA – Agosto 2019. Per chi svolge attività sportiva, questo è il “Capodanno” della stagione, i primi giorni di un periodo che entrerà nel vivo nelle prossime settimane quando riprenderà l’attività.

Tra una bibita fresca ed un ghiacciolo, Francesco Minuzzo, giovane sulla carta d’identità ma con le “spalle grosse” se l’argomento è la gestione societaria, si appresta a rimettersi al timone del veliero “Visconti Basket”, pronto a navigare nei mari della pallacanestro regionale e provinciale, con l’entusiasmo e la voglia di fare che contraddistingue il club GialloBlu sin dai primi giorni.

Stagione che ricalcherà molto quelle precedenti – osserva il presidente – soprattutto nella proposta sportiva che offriremo a tutti coloro che ci daranno fiducia. Sarà quindi indispensabile che il consiglio direttivo e lo staff tecnico poggino i piedi sulla solida base che abbiamo creato negli ultimi tempi. Da lì, con idee chiare, vogliamo muoverci per fare un ulteriore passo in avanti sotto il profilo organizzativo e tecnico, ben sapendo che andando in questa direzione, i nostri ragazzi e le nostre ragazze sapranno regalarci tante soddisfazioni”.

Diamo un ultimo pensiero alla scorsa stagione: cosa vi porterete in scia?

La grande soddisfazione provata quando ci siamo messi all’opera per organizzare il “Play Day” – dice senza esitazione Minuzzo – perché in quei giorni, prima, durante e dopo l’evento, ho visto il prezioso ed appassionato spirito di collaborazione evidenziato da molti genitori. Un “senso di appartenenza” che vogliamo consolidare anche nel prossimo futuro. Porto in scia il costruttivo rapporto costruito con le altre realtà dell’Associazione Sportiva e, in primis, con l’amministrazione comunale: la sensibilità mostrata nei nostri confronti (vedi l’apertura del Palatenda, ad esempio) è uno sprone ad impegnarci per fare ogni cosa ancora meglio. Porto in scia i sorrisi e l’entusiasmo di giocatori e giocatrici del settore giovanile: la “vittoria” più importante è stata quella di veder crescere lo spirito di gruppo e l’unità di intenti, basi solide che, unitamente al valore del nostro staff tecnico, rappresenta un buon viatico per il futuro”.

Cominciamo a “mettere a fuoco” la nuova stagione?

Siamo partiti col piede giusto, in Consiglio Direttivo. Tutti i dieci componenti, al di là della costante e costruttiva presenza, avranno mansioni da svolgere. Le cose da fare sono tante e non possiamo permetterci di lasciare nulla al caso: dagli aspetti burocratici e fiscali al marketing passando per l’organizzazione della logistica e della comunicazione e molto altro ancora. Abbiamo assegnato il ruolo di coordinatore tecnico a Matteo Boschi, allenatore la cui capacità non si discute e che interpreta perfettamente quello che per noi della Visconti è il concetto di “voler giocare a pallacanestro”. Altra novità di questa stagione è l’introduzione della figura del referente tecnico che oltre a coadiuvare il coordinatore tecnico sarà una figura di riferimento per allenatori e dirigenti; il ruolo sarà ricoperto da Maurizio Penati. Assieme a loro abbiamo già strutturato un piano operativo che permetterà ad ogni nostro tesserato di essere seguito da uno staff di primo livello potendo contare, oltretutto, su adeguate strutture e consoni spazi per l’allenamento”.

Scendendo nel dettaglio?

Partendo dalla Prima Squadra Maschile, abbiamo affidato la Promozione alla coppia composta da coach Lorenzo Locatelli, che torna alla Visconti dopo due stagioni, e dal suo assistente Gian Paolo Rota. A loro abbiamo chiesto di confermare gli ottimi risultati ottenuti nella scorsa stagione con il confermato gruppo di giocatori capitanati da Stefano Allevi. Mario Ferrari sarà invece l’allenatore della Seconda Divisione. Stefano Abbatangelo e Matteo Boschi seguiranno l’attività del gruppo composto dai nostri ragazzi del 2005, 2006 e 2007 che parteciperanno a tre campionati: Under 15, Under 14 e Under 13. Lo stesso Boschi coordinerà con particolare attenzione il settore del minibasket, uno dei nostri fiori all’occhiello e che vedrà il diretto intervento di giovani istruttori nei quali crediamo molto: Laura Minuzzo, Simone Lecchi e il gradito volto nuovo di Cristian Magni con i rispettivi assistenti cureranno Esordienti, Aquilotti, Scoiattoli e Pulcini. Matteo Boschi, infine, continuerà a seguire il progetto del Microbasket dopo l’inatteso ma graditissimo successo della scorsa stagione. Aggiungo poi che ogni squadra sarà seguita da un dirigente di riferimento e potrà contare sul prezioso aiuto di volenterosi genitori”.

Non va dimenticato il settore femminile…

Per nulla al mondo… Nella qualità e nella quantità, la crescita del settore femminile è evidente. Mario Quartana ed Ettore Agostinelli sono i nostri due punti di riferimento. Dopo la splendida cavalcata dell’anno scorso, guardiamo con interesse all’ulteriore crescita della Serie C (capitanata da Maddalena Ferri) ma ci aspettiamo buone notizie anche dai gruppi Under 18, Under 16 e Under 14”.

E sull’aspetto della preparazione atletica?

Ance quest’anno, riconfermato più che mai, abbiamo potenziato l’apporto di PierPaolo Testa, presente su tutti i fronti sul piano della preparazione atletica e di coaching mentale; è un aspetto fondamentale che produce la sua efficacia durante tutti gli step della stagione agonistica“.

Ci saranno quindi ancora tante maglie GialloBlu in campo…

Certamente. A tutti i nostri tesserati auguro la miglior stagione sotto il profilo umano, caratteriale, educativo e tecnico. Sarò il primo ad essere lieto – sottolinea Francesco Minuzzo – se altri ragazzi del Visconti seguiranno le orme di chi, partendo da qui, l’anno prossimo vivrà avventure in squadre di categoria superiore. Ragazzi ai quali auguriamo le miglior fortune: Lorenzo Paravella che giocherà ad Inzago, Simone Lecchi che sarà all’Ombriano, Riccardo Finardi che si è trasferito al Milano e i due fratelli Leoni, Sebastiano e Damiano andati al Lussana”.

Manca ancora qualcuno all’appello?

In un periodo storico come quello attuale – ribadisce Francesco Minuzzo – tenere in piedi una associazione sportiva oltre a svolgere una preziosissima funzione sociale, richiede risorse sotto ogni forma. Ecco perché mi piacerebbe che all’appello rispondessero con un bel “” quelle aziende e quei sostenitori ai quali ci rivolgeremo per poter continuare a garantire il meglio a ragazzi e ragazze del Visconti Basket”.

“CIAO GIUSEPPE…” – LUTTO IN CASA VISCONTI

… Purtroppo, dopo un breve periodo di malattia, Martedì 6 Agosto sera è venuto a mancare Giuseppe Carchen.

Persona che, personalmente, potrò sempre ringraziare (e tutti quelli che l’hanno conosciuto) per il suo attaccamento al Visconti  Basket.

Grande tifoso del Visconti Basket senza mancare mai alle partite in casa e fuori.

Ricordo di Lui una persona sempre disponibile, specialmente per le partite in trasferta; non è mai mancato un venerdì sera con la sua Peugeot per dare un passaggio ai giovani giocatori in giro per tutta la provincia e oltre, per un periodo durato oltre i 15 anni.

Al venerdì pomeriggio chiamava e in dialetto bergamasco chiedeva:

A che ura an va via stasira?”

Presto; 19,30/45! Rispondevamo noi…

E Lui, con una sua tipica esclamazione, sempre in dialetto: “Va beh, sarò le col bucu an boca”… e non mancava mai di esser poi puntuale al ritrovo davanti all’Oratorio.

Poi terminata ogni partita, sia che si vinceva o si perdeva, come tradizione, pizzata al Campione e li c’era anche la sua generosità ad offrire la pizza per ricorrenze o perché si era appena vinto un derby.

Si facevano sempre ore piccole in compagnia e per chiudere la serata il tradizionale “affogato al sambuca”, anzi sambuca con affogato.

E giù tutti a ridere per proseguire fuori dal locale a raccontarci barzellette anche a zero gradi.

Caro Giuseppe ne hai fatti di kilometri con il Visconti, e tutti quelli che ti sei scorrazzato giro possono solo ringraziarti e dedicarti un pensiero d’affetto.

Grazie, grazie… grazie di tutto, e continua a seguire il tuo Visconti da lassù!!!

Gianni Brambilla

PLAY DAY 2019: TIRIAMO LE SOMME

Cala il sipario su una edizione sicuramente emozionante dell’annuale Festa Provinciale del Minibasket, ma l’eco dell’enorme successo rimbalza ancora negli ambienti della categoria.

Dopo una falsa partenza (ricordiamo che l’evento era previsto per  Domenica 19 Maggio), dovuta alla decisione di posticipare l’appuntamento causa condizioni meteo proibitive, le attività prendono il via Domenica 9 Giugno. Lo spostamento produce non poche defezioni, ma nonostante tutto il ragguardevole numero di oltre 350 mini-atleti invade il Centro Sportivo di Brignano.

Tante attività, tante sorprese, tanto impegno e tanto divertimento.

Visconti Basket è veramente orgogliosa di questo risultato! Ma tutto questo è stato possibile grazie a tutti coloro che hanno dedicato ore e giorni del proprio tempo per preparare, allestire e seguire questa magica giornata.

Ci riferiamo al popolo Visconti, la grande famiglia: dai tanti genitori, presenti in ogni ambito, agli atleti delle Prime Squadre e delle Giovanili, attivi sui campi, ai Coach e Istruttori che hanno preparato e diretto i giochi. Per questo splendido team non ci sono parole sufficienti per esprimere la nostra enorme gratitudine! E’ stato veramente bello vedere questa grande coesione, e l’enorme impegno profuso per la causa. Grazie, grazie di cuore a tutti.

I ringraziamenti non si esauriscono qui: citiamo doverosamente e sentitamente l’Amministrazione Comunale di Brignano Gera D’Adda, il Corpo di Polizia Municipale, la Croce Rossa Italiana, gli Sponsor, i ragazzi della Scuola Secondaria, l’Associazione Sportiva, la banda di percussioni Millennium Drum Line, il Corpo Bandistico Santa Cecilia di Brignano, i ragazzi dell’Oratorio di Brignano per l’impianto audio… la Commissione Provinciale Minibasket Bergamo e lui, Nunzio Ubbiali, il delegato provinciale della Federazione, che ha riposto in noi la fiducia e tanto si è prodigato collaborando per l’ottima riuscita della manifestazione.

Speriamo di non aver dimenticato nessuno… e, volutamente ridondanti, rinnoviamo ancora i nostri infiniti ringraziamenti!

Addetto Stampa

Foto Gallery by Giovanni Venturati

Video by Andrea Marcù